Messaggio di errore

  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 324 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 326 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 324 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 326 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 324 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 326 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 324 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 326 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 324 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).
  • Notice: Undefined index: href in icon_navbar_get_language_links() (linea 326 di /var/www/www.italicon.education/htdocs/sites/all/modules/icon_navbar/icon_navbar.module).

Professionisti si diventa. L’insegnante di italiano nel Web 2.0

“In un mondo in continua evoluzione non possiamo stare fermi”

Conoscenza, consapevolezza ed efficacia: tre parole chiave per il professionista dell'insegnamento a stranieri, una figura sempre più definita e richiesta. Per assicurare qualità ad un percorso formativo è necessario un team di veri professionisti del settore. E come lo si diventa? Attraverso la motivazione, il motore dell’apprendimento, con l’acquisizione di  nuove competenze, grazie ad un aggiornamento costante; una crescita personale come fattore di sviluppo per avere vantaggi competitivi nei progetti di vita legati alla didattica.

Per un professionista la formazione dunque non rappresenta un peso, ma un’occasione fondamentale per riflettere sul proprio lavoro. Deve essere vissuta come una sfida, un’opportunità per aprirsi alle novità, al confronto, alla condivisione. È stimolante poter rimettersi in gioco, sapere il nuovo, migliorarsi nel metodo e nell’approccio didattico. Chi sceglie di approfondire le sue competenze in un percorso di formazione post-laurea è spesso alla ricerca di confronto con i colleghi o con una guida: il tutor.

Un percorso educativo tra pari, flessibile e dinamico

Il tutor gioca un ruolo chiave, stimolando interesse e motivazione e fornendo un supporto che accompagna il corsista fino alla conclusione del proprio percorso formativo. L’innovazione della didattica ha permesso di instaurare un rapporto diverso tra tutor e corsista, come definito da Cristina Gavagnin, Tutor del Master ICoN in Didattica della lingua e della letteratura italiana: “un percorso educativo tra pari”.

Questo concetto, infatti, vale sia per la formazione in presenza che per quella online. L’idea tradizionale di insegnamento trova ampio spazio di evoluzione nel mondo dell’e-learning, la nuova frontiera dell’apprendimento. Un sinonimo appropriato di “formazione online” è flessibilità. Si, perché studio e pratica possono avvenire in qualsiasi luogo riducendo a zero i tempi morti in modo tale da avere più disponibilità oraria, a seconda delle proprie esigenze.

L’aggiornamento viaggia online

Per questi motivi il Consorzio ICoN ha lavorato negli ultimi due anni per rinnovare il sistema di erogazione della didattica. La nuova piattaforma didattica, basata su Moodle, è intuitiva, facile e moderna. I tutor hanno a disposizione nuovi strumenti, che possono sperimentare assieme ai corsisti. Procedendo in questa direzione è possibile esprimere tutte le potenzialità di percorsi ricchi e ben articolati, che coprono sostanzialmente tutti i settori della didattica dell'italiano (lingua, arte, letteratura ecc.).

I master, per la naturale capacità di adattarsi più agevolmente ai cambiamenti repentini del mercato del lavoro, rappresentano un’importante risorsa per lo sviluppo qualitativo e quantitativo del capitale umano e sociale. Un concetto che risalta nell’intervento di Sergio Carapelli, intervistato dopo le colleghe Cristina Gavagnin e Marianna Marrucci. Carapelli, in quanto esperto di didattica italiano L2, pone un forte accento sull’importanza dell’aggiornamento professionale: “I Master rappresentano un percorso ottimale nella prospettiva della formazione costante, da cui il docente non può assolutamente prescindere”.

Il messaggio di Sergio Carapelli

Sergio Carapelli è un tutor storico del Master in Didattica, presente sin dalla prima edizione del 2009. Molte cose sono cambiate da allora, ma non l’entusiasmo. “Tra tutor e studente normalmente si instaura un rapporto di collaborazione inteso come reciproco impegno nel costruire la conoscenza. In questo quadro il tutor viene ad essere non solo il dispensatore di nozioni e compiti, ma un vero e proprio compagno di studio insieme al quale affrontare il percorso del Master.

A tutti i futuri corsisti del Master online in Didattica della lingua e della letteratura italiana, Carapelli, per concludere, ha voluto lasciare un messaggio importante: “Se sceglierai di iscriverti ad un Master, questo ti offrirà nuovi orizzonti e possibilità per sviluppare e svolgere la tua professione di docente di italiano L2. Inoltre, collaborando con gli altri, avrai la possibilità di scambiare idee ed esperienze che costituiranno un importante valore aggiunto al percorso formativo che stai pensando di intraprendere”.

Share this post