Summer school online

Il Paese del Belcanto - Summer school

Il Paese del Belcanto

La lingua dell’opera dal testo al palcoscenico

Immergiti nel mondo dell’opera lirica con due settimane di studio dedicate alla lingua del melodramma, tra letture, videolezioni e ascolti guidati.

Informazioni Iscriviti ora

 

Studia con noi!

Didattica di qualità

Qualità

Didattica di qualità, con docenti esperti e materiali di alto livello. Per ampliare le tue competenze con rigore ed esattezza.

Percorso sul belcanto

Argomento

Un percorso linguistico-culturale, per veri estimatori del belcanto. La lingua italiana come non l’avete mai vista… o sentita!

Studio online

Esperienza

L’eccellenza dell'università italiana, la comodità dell’online! Studia e incontra i docenti su una piattaforma didattica riservata.

Chi non conosce le parole di Nessun dorma? Le arie più amate dell’opera lirica attraversano il tempo e lo spazio. A volte, trasformando il loro significato.

La commozione del tenore Luciano Pavarotti e del pubblico, in questo video, è palpabile. Era il 2006, e la famosa aria della Turandot di Giacomo Puccini, interpretata un’infinità di volte, è uscita dai teatri per approdare ai giochi olimpici invernali di Torino.

Quelle parole, “all’alba vincerò”, esaltano la comunità sportiva. Ma quanti sanno che, nell’opera originale, il canto esce dalle labbra del principe Calaf, unico superstite del terribile gioco dei tre enigmi che ha preso la vita di tutti gli altri pretendenti della regina Turandot?

Nella Summer School “Il Paese del Belcanto” imparerai il legame tra parole e musica dell’opera lirica, leggendo, ascoltando e imparando a contestualizzare le arie più famose

 

Informazioni generali

Ad appassionati e appassionate di opera lirica e di lingua italiana, che desiderano fare un viaggio immersivo e completo nella lingua del melodramma. Non è necessario essere iscritti all’università, né essere in possesso di un titolo di studio specifico.

Per la complessità degli argomenti affrontati è consigliato avere una competenza dell’italiano almeno a livello B2 (QCER), ma è possibile interagire con i docenti anche in lingua inglese.

“Il Paese del Belcanto” è un breve percorso didattico dal taglio linguistico, storico e culturale. Argomenti e attività spaziano tra le seguenti aree didattiche.

  • Letteratura italiana, storia della lingua, stilistica e metrica
  • Storia della musica, le voci del melodramma, i libretti d'opera
  • Attività di ascolto guidato, contestualizzazione di arie famose

La qualità scientifica del corso è garantita dai docenti universitari autori dei materiali didattici e delle lezioni che si svolgeranno in videoconferenza.

Le attività didattiche della Summer School si terranno nelle prime due settimane di settembre (2-15 settembre 2024). Le iscrizioni aprono a giugno e terminano a fine luglio. La modalità di frequenza è interamente online. Tutte le attività avranno luogo in una classe virtuale sulla piattaforma didattica ICoN e saranno divise in due fasi.

  • 2-8 settembre

    Attività di lettura e ascolto autonomo sulla piattaforma didattica ICoN. Nessun vincolo di giorno o orario.

  • 9-15 settembre

    Lezioni e workshop tenuti da docenti universitari e collocati nella fascia oraria 15:00-17:00 (fuso orario di Roma).

  • Michelangelo Zaccarello
    Michelangelo Zaccarello

    Michelangelo Zaccarello è professore ordinario di Filologia italiana presso l’Università di Pisa. Membro delle più importanti associazioni di italianisti e filologi italiani, è stato visiting professor presso l’University of Indiana a Bloomington, l’Università di Cambridge (UK), quella di Notre Dame e la Northwestern. Con-dirige la rivista Textual Cultures e fa parte del comitato scientifico di numerose riviste e centri di studio di settore. I suoi interessi di ricerca preminenti sono Dante, la filologia dei testi italiani del Medioevo e del Rinascimento, le Digital Humanities.

    Alessandro Cecchi
    Alessandro Cecchi

    Alessandro Cecchi è professore associato di Musicologia e Storia della musica presso l’Università di Pisa. Suoi ambiti principali di ricerca sono la storia delle teorie musicali e della musica del Novecento, con particolare attenzione al teatro musicale, alla musica per film e agli aspetti culturali e mediali. Dirige il comitato scientifico della collana editoriale Musica.performance.media (NeoClassica), per la quale ha curato diverse raccolte. Ha curato e redatto risorse online per la didattica della musica inserite nel progetto Introduzione online al pensiero e alle pratiche della musica, ideato e diretto da Talia Pecker Berio (Università di Siena).

    • € 350 per chi si iscrive entro il 10 luglio
    • € 400 per chi si iscrive entro il 31 luglio

    È necessario versare un acconto di €100 entro una settimana dall’iscrizione per riservare il proprio posto. La quota di iscrizione comprende l’accesso alla piattaforma didattica, il download dei materiali, l’accesso alle lezioni online e il rilascio dell’attestato finale di frequenza.

    Per riservare il tuo posto, compila il modulo in fondo a questa pagina. Lo staff ti contatterà direttamente via e-mail per finalizzare la tua iscrizione.

    Ricorda che, perché l’iscrizione sia valida, dovrai versare €100 di acconto, che potrai pagare tramite bonifico bancario o carta di credito. Le modalità e le coordinate per i pagamenti ti verranno inoltrati via e-mail.

     

    Un po' di storia...

    Preiscrizione

    Prenota subito il tuo posto per la Summer School “Il Paese del Belcanto”: compila il modulo di preiscrizione che trovi qui sotto e preparati a vivere un’esperienza immersiva nel mondo della lirica.

    Il termine per le iscrizioni scade il 31 luglio.
    Compilando questo modulo, manifesti il tuo interesse per l’iniziativa e ci autorizzi a ricontattarti per finalizzare l’iscrizione. La tua partecipazione verrà ufficialmente registrata solo dopo il versamento della quota di iscrizione.

    Segnalato da

    Logo
    Logo
    Logo